Il giudice decide il rinvio a giudizio per il genitore, udienza nel marzo prossimo.
I primi episodi, secondo la denuncia, sarebbero accaduti tra il 2011 e il 2012.

Scarica qui l’articolo completo